Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco sul sito www.aams.gov.it o qui.
VIETATO AI MINORI
Gioca con moderazione, il gioco può avere effetti negativi
Generale Palinsesto Casino Poker Casino Live Bingo Skill Games

REGOLE TEXAS HOLD'EM

Il Texas Hold'em è un gioco molto semplice: le regole del Texas Hold'em sono molto facili da imparare ma allo stesso tempo, sia che giochiate questa versione di poker online o live, è fondamentale una grande esperienza se si vuole diventare un bravo giocatore. Iniziamo quindi ad analizzare le regole del Texas Hold'em, una volta apprese queste, tramite la sessione strategie del Texas Hold'em, potrete affinare il vostro gioco. Prima di elencare quali sono le modalità di gioco e come si svolge la mano, vi vogliamo ricordare che il poker è un gioco in cui la teoria è molto importante, ma la pratica ha un ruolo fondamentale. Conoscere le regole del Texas Hold'em è indispensabile se vogliamo giocare bene, ma dobbiamo anche metterle in pratica, magari tramite dei freeroll se siamo agli inizi, così da incamerare alla perfezione le dinamiche del gioco.

 

Svolgimento del gioco


Per imparare le regole del Texas Hold'em sono necessarie dedizione e concentrazione, tutto qui.

Per prima cosa bisogna sapere che le regole del Texas Hold'em prevedono l'utilizzo di un mazzo di 52 carte. Il dealer, dopo averle mescolate, ne distribuisce 2 coperte ad ogni giocatore. Queste carte sono personali e vengono chiamate "pocket cards".

Prima che venga fatto il primo giro di puntate, i 2 giocatori posti dopo il bottone del dealer (in senso orario) devono fare due puntate obbligatorie: il primo punterà il piccolo buio (nel gergo internazionale Small Blind), il secondo il grande buio (Big Blind, di solito il doppio dello Small). Ad esempio se in un torneo ad un livello i bui sono 25/50, il piccolo buio punta 25 e il grande 50.

Secondo le regole del Texas Hold'em, il primo giro di puntate ha inizio dal giocatore alla sinistra del Big Blind ed il dealer non ha ancora distribuito nessuna carta comune (fase pre-flop).

Si susseguono Check,Call Fold o Raise fino a quando il primo giro di puntate finisce e se la puntata più alta è stata vista da almeno un giocatore, il dealer distribuisce 3 carte comuni scoperte sul tavolo (Flop). A questo punto parte il secondo giro di puntate dal giocatore immediatamente alla sinistra del bottone, ovvero il giocatore nella posizione del piccolo buio.

Quando anche il secondo giro di puntate finisce il mazziere scopre un'altra carta sul tavolo (Turn) e si da inizio al terzo turno di puntate con la stessa modalità del precedente.

Finito anche questo giro viene posta sul tavolo la quinta e ultima carta comune (river). Ora ogni giocatore rimasto conosce il suo punto più alto realizzato con le 2 carte personali e le 5 carte comuni. Parte il quarto giro di puntate dopo il quale i giocatori rimasti in gioco devono mostrare le carte e il punto che hanno conseguito: chi ha ottenuto la combinazione più alta si aggiudica il piatto.

Le regole del Texas Hold'em prevedono che, in qualsiasi momento della partita, se nessuno chiama o rilancia la puntata più alta, la mano termina con la vittoria del giocatore che l'ha effettuata.

 
*Partner: il sito di gioco [ skiller.it ] gestito dalla societa' Scommettendo srl